fbpx

C Camposampiero

TEATRO FERRARI. IN SCENA "TUTTA LA VITA"


Torna al Teatro Ferrari Amor Vacui, la compagnia nata a Padova nel 2010, per la stagione proposta da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Camposampiero.

 "TUTTA LA VITA" IN SCENA SABATO 12 MARZO ALLE 21:00 uno spettacolo su una generazione che si interroga sulla propria esistenza.

“IL TEATRO PER TUTTI 2021/22” al Teatro Ferrari, cartellone giunto alla sesta edizione, a cura de La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Camposampiero, con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione del Veneto, prosegue con un appuntamento divertente, ma allo stesso tempo ricco di possibilità di riflessione. Sabato 12 marzo alle ore 21 andrà in scena “Tutta la vita” una scrittura condivisa di Lorenzo Maragoni, Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo e Michele Ruol, con Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo e con Lorenzo Maragoni. Lo spettacolo è prodotto da La Piccionaia con il Teatro Stabile del Venetoe il Teatro Metastasio di Prato, con la regia di Lorenzo Maragoni, campione italiano di Poetry slam 2021 di recente alla ribalta per la sua performance poetica ad Italia's got talent!

“Tutta la vita” è un lavoro che va alla scoperta delle nostre paure, risvegliando la parte più fragile e conservatrice di noi che ha una lista solida di ragioni buone per chiedersi se “ormai è troppo tardi”; “ho investito troppo”; “non saprei cos’altro fare”; “da dove ricomincio”. Una generazione che si interroga sulla propria esistenza. “Possiamo dirci di essere qui – nel nostro lavoro, nella nostra relazione, nella nostra città, in questo supermercato bloccati improvvisamente davanti a uno scaffale nella scelta impossibile tra due zuppe surgelate identiche – come conseguenza delle nostre storie passate, delle biografie, di dove siamo nati, delle scelte che abbiamo fatto nelle nostre vite fino a questa sera (“siamo qui perché è successo questo”); ma possiamo percepirci anche come punto di partenza del resto della nostra vita. E per passare dalla prima alla seconda modalità esistenziale, è necessario fare la cosa che come esseri umani siamo meno organizzati per fare: cambiare”. “Tutta la vita” è il primo spettacolo di una trilogia di lavori che avrà come tema tre domande impossibili: in questo spettacolo il centro è Come si vive con sé stessi nei prossimi due sarà Come si vive con gli altri e Che senso ha una vita con la morte alla fine. Sono domande quasi scomparse dal tempo presente. Crediamo che il teatro abbia la possibilità di riportarle al centro: alla rilevanza, e alla conversazione. Abbiamo il diritto e il dovere di negare la percezione di poter vivere tante vite, di dirci che questa ormai è andata così, ma nella prossima faremo tutto in modo diverso. La vita è una, ed è sempre tutta alle nostre spalle: è sempre tutta davanti a noi.

Prenotazioni e prevendite on-line su www.teatroferrari.it

Punto prevendita a Camposampiero: Libreria Costeniero via Mogno 44 - tel 049 7381127

TEATRO FERRARI Via Palladio, 1 – 35012 Camposampiero | telefono 366 6502085 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

BIGLIETTI: intero € 12; ridotto per gli under 20 € 7

Biglietteria al botteghino: in Teatro a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Informazioni per il pubblico e prenotazioni: telefono 366 6502085 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

giweather joomla module

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Chi è online

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online