fbpx

C Cadoneghe

REFERENTE DI LOCALITA': PRESENTATE LE CANDIDATURE


Sono 14 le candidature presentate per la nuova Consulta dei Referenti di Località di Cadoneghe. Ieri la giunta ha approvato l'elenco, dopo la verifica delle candidature da parte degli uffici comunale.Tutti i nominativi con una sola eccezione (che non rispettava il requisito di residenza nella località per cui si era candidata) sono stati ritenuti idonei. Le località che avranno il nuovo referente saranno Bagnoli (una candidatura); Bragni (due candidature); Castagnara (tre candidature); Mejaniga (cinque candidature); Mezzavia (una candidatura); Cadoneghe (due candidature). Per ogni località sarà eletto dal consiglio comunale un solo rappresentante. Come prevede il regolamento, il referente avrà un ruolo propositivo e consultivo, collaborando con gli organi istituzionali di quartiere, segnalerà le problematiche e le esigenze della località, formulerà proposte sulla programmazione di servizi di interesse colletti, dialogherà con le realtà di volontariato sociale e contribuirà a promuovere le iniziative e le manifestazioni locali. "Si tratta di una piccola ma importante rivoluzione – fa sapere il sindaco Marco Schiesaro – per la prima volta Cadoneghe potrà contare, al pari di altri comuni sopra i 15 mila abitanti, su una figura che, senza costi per la collettività, farà da cerniera tra l'amministrazione e le località. Io sono un federalista convinto e ritengo che il federalismo debba partire anche dalle realtà più piccole. Mi fa piacere che, nonostante la novità, le candidature non siano mancate. Fin dall'inizio, la nostra amministrazione ha posto molta attenzione all'ascolto del territorio e la Consulta dei referenti di località rappresenterà uno strumento importante da questo punto di vista". "L'importanza che le località rivestono a Cadoneghe – aggiunge l'assessore con delega ai quartieri, Nicolò Comis – è evidenziata anche dal nostro stemma comunale. Questa operazione ci ha permesso di fare ordine una volta per tutte, stabilendo dei confini certi tra le località che compongono i comune e che, con l'urbanizzazione degli ultimi decenni, erano diventati in certi casi di difficile individuazione. Ora nomi come Bagnoli, Bragni, Castagnara, Mezzavia non sono solo lettere su cartelli stradali, ma hanno un riconoscimento ufficiale all'interno del nostro statuto, con un territorio ben definito".

 

giweather joomla module

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Chi è online

Abbiamo 77 visitatori e nessun utente online